Hai ricevuto un verbale sanzionatorio?

 


Se hai bisogno di informazioni o chiarimenti sul Verbale puoi contattare il Call Center

 

Il servizio è attivo al Numero Verde (gratuito solo da rete fissa italiana) 800 894 388 e al numero fisso 06-57131800 (utilizzabile dai cellulari e dall’estero) nei seguenti orari:

- dal lunedì al giovedì, dalle ore 08.15 alle ore 15.15 con orario continuato;

- il venerdì dalle ore 08.15 alle ore 13.15


Presenta memorie difensive:

 

  1. tramite PEC: contributodisoggiorno@pec.aequaroma.it

  2. tramite posta con raccomandata a/r al seguente indirizzo:
    Roma Capitale c/o Aequa Roma
    Via Ostiense 131/L
    00154 Roma

  3. recandoti presso la nostra sede solo per appuntamento

E' necessario essere in possesso della seguente documentazione:

  1. documento di identità

  2. copia dei pagamenti effettuati

  3. documenti inerenti le autorizzazioni della struttura (es.: scia, variazioni scia, atti di vendita o cessione, sospensione attività)


Effettua il pagamento

 

  1. Il pagamento della sanzione deve essere effettuato utilizzando una delle seguenti modalità:

    1. presso gli sportelli di Poste Italiane, utilizzando il bollettino di conto corrente allegato;

    2. presso gli sportelli Sisal e Lottomatica.
       

  2. In caso di presenza di obbligato in solido, si ricorda che il pagamento della sanzione deve essere effettuato, in alternativa, dal trasgressore o dall'obbligato in solido, poiché il pagamento da parte di uno dei due soggetti estingue il debito nei confronti della pubblica amministrazione.
     

  3. Al fine di ridurre i tempi di definizione della posizione, si invita l’interessato a dare comunicazione dell’avvenuto pagamento entro il decimo giorno da quando questo è avvenuto, allegando copia del bollettino.

 

Quando le condizioni emergenziali Covid-19 lo consentiranno, sarà operativa una nuova versione dell’applicazione predisposta sul portale del Comune di Roma per effettuare le Comunicazioni trimestrali obbligatorie e riservata ai titolari di strutture ricettive per le attività previste in materia di incasso e riversamento del contributo di soggiorno, che richiederà, per il censimento di ogni struttura ricettiva, l'inserimento del codice CIU rilasciato dall'Ufficio Turismo, permettendo così il recupero automatico dei dati della struttura ricettiva, presenti nell'archivio del sistema SUAR (Sportello Unico per le Attività Ricettive).

continua a leggere

È possibile chiedere informazioni e chiarimenti nonché trasmettere documentazione, in merito agli accertamenti svolti da Æqua Roma S.p.A. in relazione al Contributo di Soggiorno utilizzando vari canali:

Email: contributodisoggiorno@aequaroma.it

Pec: contributodisoggiorno@pec.aequaroma.it

Call Center: 06-57131800

  • dal lunedì al giovedì dalle ore 8.15 alle ore 15.15 con orario continuato
  • il venerdì dalle ore 8.15 alle 13.15

Numero Verde (gratuito solo da rete fissa italiana) 800 894 388