Hai ricevuto un avviso di pagamento?

 


Se hai bisogno di informazioni o chiarimenti sull'avviso ricevuto

  • puoi rivolgerti ai contatti presenti sull'Avviso di Accertamento:
    - mail, telefono
    - recarti allo sportello Æqua Roma presente presso i Municipi nei giorni e orari indicati
     
  • contattare il Call Center

Il servizio è attivo al numero verde 800 894 388 (utilizzabile solo da rete fissa italiana) e al numero fisso 06-57131800 (utilizzabile dai cellulari e dall’estero) nei seguenti orari:

       - dal lunedì al giovedì: dalle ore 08.15 alle ore 17.45 con orario continuato;

       - il venerdì: dalle ore 08.15 alle ore 14.15.

 

 


Se hai riscontrato errori nell'avviso di accertamento ricevuto può richiederne l’annullamento totale o la revisione presentando un’istanza di autotutela

 

L’autotutela permette di arrivare a una risoluzione bonaria dell’errore, di evitare il contenzioso tributario, lunghi tempi di attesa e costosi giudizi.

Puoi presentare l’autotutela in diversi modi:

  1. recandoti al municipio che ha emesso l'atto presso lo sportello Æqua Roma, nei giorni e orari indicati sull'Avviso di Accertamento;

  2. tramite email a municipi@aequaroma.it allegando la modulistica compilata o direttamente al municipio che ha messo l'atto.

 


Se vuoi richiedere la rateizzazione dell'importo

Puoi chiedere informazioni presso gli sportelli presenti nei Municipi (perché è discrezione del Municipio).

Se la richiesta di rateizzazione venisse accolta, allegare una marca da bollo da € 16.00.

 


Se vuoi effettuare il pagamento puoi farlo:

  1. tramite Nodo PagoPA 

Il pagamento si può effettuare:

  1. Presso il sito di Roma Capitale con carta di credito (selezionando il circuito e indipendentemente da chi ha emesso la carta) o con addebito in conto (per le banche attestate sul nodo pagoPA). L’addebito in conto è sostanzialmente un bonifico strutturato;

  2. Presso gli Uffici Postali con l’avvisatura Agid, contenente il bollettino di conto corrente postale PA, allegata all’atto (reversale o bollettazione).
    Si precisa che per pagamenti sul conto corrente postale 20046033 attestato sul nodo pagoPA non è possibile usare bollettini bianchi ordinari che, pertanto, vengono rifiutati dagli Uffici Postali;
     

  3. Presso le ricevitorie Sisal, Lottomatica con l’avvisatura Agid allegata all’atto (reversale o bollettazione);