NEWS

 

angle-left null Comunicato Stampa Progetto Visori - Realtà Virtuale immersiva per la gestione dell’ansia e dello stress

La realtà virtuale per la gestione dell’ansia e dello stress nel mondo del lavoro è una risorsa che si sta rivelando molto preziosa e che ha raggiunto già rilevanti risultati in ambito sanitario.

L’Ufficio di Scopo per le Politiche Comportamentali di Roma Capitale e la società Æqua Roma, realtà istituzionali fortemente orientate al benessere delle proprie persone e all'innovazione, hanno deciso di proporre ai propri dipendenti l’adozione, su base volontaria, di un protocollo psicologico applicato con l’ausilio della realtà virtuale, somministrato inizialmente, e con successo ed effetti stabili nel tempo, nell’ambito socio-sanitario in Veneto (a partire da Vo’ Euganeo) con la collaborazione dell’Università di Padova.

La fase di sperimentazione del protocollo per la gestione dello stress da COVID-19 parte oggi 01 Luglio 2020 e si concluderà nel mese di Settembre.

L’intervento è indirizzato a tutti quei dipendenti che ritengano di aver subìto, durante l’emergenza Covid-19, un incremento del livello di stress rispetto alle normali condizioni di vita o che, più semplicemente, desiderino approfondire la consapevolezza di sé e della propria condizione psicologica in un contesto potenzialmente stressante come quello vissuto durante l’emergenza.

Il percorso prevede delle sedute in presenza, svolte con l’ausilio di uno psicologo, formato all'utilizzo della tecnologia della realtà virtuale immersiva, che fornisce un training riguardante le strategie di coping per la gestione dell'ansia e dello stress.

L’intento finale è quello di fornire strumenti con cui ogni singola persona può gestire le proprie difficoltà, lo stress lavorativo e non, anche al di fuori del contesto emergenziale

 

Ufficio di Scopo per le Politiche Comportamentali di Roma Capitale - ÆquaRoma