NEWS

 

angle-left null Differimento dei termini di pagamento delle entrate locali e sospensione del pagamento delle quote contributive per i servizi educativi e scolastici

Differimento dei termini di pagamento delle entrate locali e sospensione del pagamento delle quote contributive per i servizi educativi e scolastici

A seguito dell’emergenza Covid-19, la Giunta Capitolina ha deliberato di differire i termini di pagamento delle entrate locali

 

A seguito dell’emergenza Covid-19, la Giunta Capitolina ha deliberato:

  1. di differire al 30 settembre 2020, senza applicazione di sanzioni e interessi, il termine per il riversamento delle somme riscosse a titolo di contributo di soggiorno in favore di Roma Capitale e del pagamento delle rate del COSAP, del CIP e del Canone degli impianti pubblicitari SPQR relative, rispettivamente, al primo e secondo trimestre 2020, aventi scadenza 16 aprile - 16 luglio 2020 e al secondo e terzo trimestre 2020, aventi scadenza 30 aprile -31 luglio 2020;
     
  2. di posticipare l’invio degli avvisi bonari di pagamento della tassa sui rifiuti Ta.Ri. per l’anno 2020, indicando, per quelli relativi al primo semestre, la data di scadenza del 30 settembre 2020 e, per quelli relativi al secondo semestre, la data del 31 dicembre 2020;
     
  3. di sospendere, fino al 30 settembre 2020, l’invio di avvisi di accertamento, ingiunzioni fiscali, avvisi di pagamento comunque denominati in materia di IMU, TASI, Ta.Ri., Contributo di soggiorno, COSAP, CIP, Canone degli impianti pubblicitari SPQR e canoni mercatali, con esclusione delle posizioni riguardanti le procedure concorsuali, ovvero nei casi in cui si ravvisi un concreto rischio di mancata riscossione delle entrate e di disporre che in ogni caso dovranno essere inviati gli atti relativi alle annualità a rischio prescrizione al 31 dicembre 2020;
     
  4. di sospendere, per le entrate di cui al precedente punto 3, fino al 30 settembre 2020 i termini di versamento delle rate con scadenza dall’1 marzo al 30 giugno 2020 per avvisi/ingiunzioni già inviati/notificati e per i piani di rateazione già concordati, compresi quelli relativi a debiti pregressi per importi dovuti in conseguenza dell’esposizione pubblicitaria; per le somme iscritte a ruolo valgono le norme nazionali;
     
  5. di sospendere il pagamento dei canoni e delle indennità d’uso, comprese le rate di eventuali piani di rateizzazione già accordati, per locazioni e concessioni degli immobili di proprietà capitolina destinate ad attività commerciali, compresi gli spettacoli viaggianti, socio-culturali e sportive con scadenza originale entro il 30 giugno 2020; i versamenti di detti canoni ed indennità d’uso, previsti per le locazioni e concessioni degli immobili di proprietà capitolina destinate ad attività commerciali, compresi gli spettacoli viaggianti, socio-culturali e sportive, sono differiti, senza applicazione di sanzioni ed interessi, in un’unica soluzione al 30 settembre 2020 o mediante rateizzazione, in conformità alle vigenti norme regolamentari, a decorrere dal mese di settembre 2020;
     
  6. di sospendere, il pagamento delle quote contributive dovute per i nidi e per i servizi di refezione (appalto e autogestione) e trasporto scolastici, a decorrere dall’1 marzo e fino alla durata di sospensione dei servizi.;
     
  7. di sospendere tutti i versamenti ricadenti nel periodo dal 23 febbraio 2020 al 30 giugno 2020, relativi agli oneri di urbanizzazione, al costo di costruzione e ad ogni altro versamento comunque denominato afferente i titoli edilizi/abilitativi già rilasciati, e i versamenti del corrispettivo dovuto a titolo di esproprio nei Piani di Zona, per i quali sia stata attivata la modalità di rateizzazione, differendo detti versamenti di 150 giorni naturali e consecutivi, e pertanto fino al 27 novembre 2020 compreso, senza l’applicazione di sanzioni ed interessi, previa istanza di sospensione fatta pervenire agli uffici capitolini competenti.

 

Consulta la tabella riepilogativa

 

Per approfondire:

- Deliberazione Giunta Capitolina n° 99 del 29 maggio 2020 (pdf)

 

La Redazione